Settimana dei lasciti con l’Aism incontro il 26 Sala Muccin

Settimana dei lasciti con l’Aism incontro il 26 Sala Muccin

Dal 25 al 31 gennaio si svolgerà la XII settimana nazionale dei lasciti promossa dall’Associazione italiana sclerosi multipla e dalla sua Fondazione, con il patrocinio e la collaborazione del Consiglio nazionale del notariato.

A Belluno è stato organizzato un incontro in programma per martedì 26 gennaio, alle 18, nella sala Muccin del Centro diocesano. La sezione di Belluno dell’Aism ha ottenuto per questo appuntamento l’appoggio organizzativo e il sostegno del Soroptimist Club Belluno-Feltre e la consulenza tecnico-legale dei notai bellunesi Napolitano e Piccolotto, che informeranno il pubblico e offriranno un servizio di consulenza in materia successoria: infatti sarà riservato ampio spazio al dibattito e alle domande su questo delicato argomento.

«Insieme al notaio, il nostro obiettivo è offrire informazioni su una materia tecnica e apparentemente distante dalla vita di tutti i giorni, quale il diritto delle successioni», spiega Anna Antoniol, presidente della sezione di Belluno dell’Aism.

«Fare un lascito “solidale” può aiutare molto le persone affette da sclerosi multipla: dal sostenere la ricerca, fondamentale per trovare una cura risolutiva e la causa della patologia, al potenziamento dei servizi che l’Aism offre per migliorare, oggi, la qualità di vita delle persone che ne sono affette e la loro inclusione sociale». La sclerosi multipla è una grave malattia, cronica, imprevedibile e spesso invalidante del sistema nervoso centrale, che colpisce prevalentemente i giovani tra i 20 e i 40 anni e le donne, in un rapporto di 2 a 1 rispetto agli uomini.