Politica sulla Protezione dei Dati Personali dell’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della provincia di BELLUNO

L’Ordine provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Belluno pone in essere ogni iniziativa idonea a proteggere i dati personali della persona nel rispetto della dignità, dell’identità e delle libertà fondamentali costituzionalmente garantite nel rispetto del Regolamento Europeo 2016/679 (” Regolamento UE “) relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali nonché alla libera circolazione di tali dati (“Dati Personali“), in coerenza con le proprie finalità, compiti istituzionali e i propri valori istituzionali.

Tale impegno sarà costantemente seguito nell’ambito del principio di responsabilizzazione del titolare del trattamento mettendo in atto, con costanza, misure tecniche, organizzative adeguate e politiche di Ente idonee, per garantire ed essere in grado di dimostrare che il trattamento è effettuato conformemente al Regolamento UE tenuto conto dello stato dell’arte, della natura dei dati personali custoditi e dei rischi ai quali sono esposti.

L’Ordine dei Medici si impegna sin d’ora a rendere chiare, trasparenti e pertinenti le modalità di trattamento dei Dati Personali e la loro conservazione in maniera da garantirne un’adeguata sicurezza

Chi siamo e a chi ci si può rivolgere

Titolare del Trattamento dei dati personali è il Consiglio dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Belluno, Ente pubblico non economico, ricostituito con D.L.C.P.S. 13/9/1946 n. 233 per la disciplina dell’esercizio della professione Medica e a seguito della Legge 24/7/1985 n. 409, anche per quella Odontoiatrica con l’istituzione del rispettivo Albo, nella persona del Presidente e Legale Rappresentante pro tempore dott. UMBERTO ROSSA domiciliato per la carica presso l’Ordine in Viale Europa 34.

La sede legale del Titolare del Trattamento è Viale Europa 34 – Belluno.

Il Titolare del Trattamento ha individuato e nominato, a norma dell’articolo 37 del Regolamento,  il Responsabile della Protezione dei Dati, c.d. “Data Protection Officer”, (nel seguito il “DPO“):

Avv. Silvia Boschello

con studio in Corso Milano, 106 Padova

Tel. 0495000200

e-mail: s.boschello@responsabileprotezione.it

 

Politica del trattamento: a chi si rivolge

La politica sulla Protezione dei Dati Personali è rivolta sia agli iscritti dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Belluno che a tutte le altre persone fisiche interessate al trattamento dei propri dati personali da parte del Titolare del Trattamento, nell’ambito dei propri compiti e fini istituzionali

( Interessato “).

In particolare in questa pagina saranno illustrate la modalità di gestione del Sito con particolare riferimento alle finalità ed alle modalità con cui i Dati Personali vengono, raccolti, registrati ed utilizzati. L’accesso ad alcune sezioni del Sito e/o eventuali richieste di informazioni o di servizi da parte degli utenti potranno essere subordinati all’inserimento di Dati Personali il cui trattamento avverrà nel rispetto del Regolamento UE.

Per la fruizione di specifici servizi da parte dell’Interessato, saranno di volta in volta fornite specifiche informative e richiesti, ove necessario, specifici consensi al trattamento dei Dati Personali.

La presente informativa è resa per questo Sito e non anche per altri siti web consultati dagli utenti tramite link richiamati eventualmente nel presente sito.

Definizioni

Con il termine dati personali si fa riferimento alla definizione contenuta nell’articolo 4 al punto 1) del Regolamento ossia “qualsiasi informazione riguardante una persona fisica identificata o identificabile; si considera identificabile la persona fisica che può essere identificata, direttamente o indirettamente, con particolare riferimento a un identificativo come il nome, un numero di identificazione, dati relativi all’ubicazione, un identificativo online o a uno o più elementi caratteristici della sua identità fisica, fisiologica, genetica, psichica, economica, culturale o sociale” (“Dati Personali”).

Il Regolamento prevede che, prima di procedere al trattamento di Dati Personali – con tale termine dovendosi intendere, secondo la definizione contenuta nell’articolo 4 al punto 2) del Regolamento, “qualsiasi operazione o insieme di operazioni, compiute con o senza l’ausilio di processi automatizzati e applicate a dati personali o insiemi di dati personali, come la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l’adattamento o la modifica, l’estrazione, la consultazione, l’uso, la comunicazione mediante trasmissione, diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, il raffronto o l’interconnessione, la

limitazione, la cancellazione o la distruzione” (” Trattamento “) – è necessario che la persona a cui tali Dati Personali appartengono sia informata circa i motivi e le finalità per cui tali dati sono richiesti ed in che modo verranno utilizzati.

I Dati Personali potranno essere comunicati a specifici soggetti considerati destinatari di tali Dati Personali. L’articolo 4 al punto 9) del Regolamento, definisce come destinatario di un Dato Personale “la persona fisica o giuridica, l’Autorità pubblica, il servizio o un altro organismo che riceve comunicazione di dati personali, che si tratti o meno di terzi” (nel seguito i ” Destinatari “).

I Dati Personali potranno essere comunicati anche a specifici soggetti considerati a norma dell’articolo 4 al punto 10) del Regolamento, “persone autorizzate al trattamento dei Dati Personali sotto l’autorità diretta del Titolare o del Responsabile del Trattamento” (nel seguito le “Persone Autorizzate”).

Tra l’altro a norma dell’articolo 4 al punto 9), del Regolamento, “le Autorità pubbliche che possono ricevere comunicazione di Dati Personali nell’ambito di una specifica indagine conformemente al diritto dell’Unione o degli Stati membri non sono considerate Destinatari”.

A tal proposito, il presente documento ha lo scopo di fornire, in maniera semplice ed intuitiva, tutte le informazioni utili e necessarie affinché l’Utente possa conferire i Dati Personali in modo consapevole ed informato e, in qualsiasi momento, richiedere ed ottenere chiarimenti e/o rettifiche.

Categorie di Dati e Trattamenti

Dati di navigazione

I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo portale acquisiscono, nel loro normale esercizio e per la sola durata della connessione, alcuni dati personali la cui trasmissione avviene implicitamente nell’utilizzo dei protocolli di comunicazione Internet. Tali informazioni non vengono raccolte con lo scopo di associarle agli interessati identificati ma, per loro stessa natura, potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti visitatori (ad es. indirizzi IP), i nomi di dominio dei terminali utilizzati, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) dei richiedenti, l’orario delle richieste, ecc. Questi dati, cancellati immediatamente dopo l’elaborazione, vengono utilizzati al solo scopo di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento. I dati sui contatti web non vengono conservati per più di sette giorni , salvo eventuali reati informatici ai danni dei siti. Nessun dato derivante dal servizio verrà comunicato o diffuso.

Per approfondire l’argomento l’Interessato può leggere la policy cookies nella sezione apposita del Sito.

Profili

Per poter usufruire di specifici servizi digitali o avere accesso a documentazione relativa alla propria posizione l’Interessato potrebbe avere la necessità di registrarsi compilando un apposito form (” Area Riservata agli Iscritti”). Username e password, costituiranno le modalità di accesso ai servizi offerti. Il conferimento dei dati personali indicati nel suddetto form è obbligatorio per completare la procedura di registrazione (solo per i dati contrassegnati con asterisco *); pertanto il mancato, parziale o errato inserimento di tali dati invalida l’iscrizione e quindi non consentirà di poter usufruire dei servizi.

Dati forniti dall’Utente

L’invio facoltativo, esplicito e volontario, di propri Dati Personali per accedere ai servizi, ed effettuare richieste tramite posta elettronica, comporta la successiva acquisizione da parte del Titolare di alcuni semplici dati identificativi che verranno trattati per rispondere alle richieste dell’Interessato o per fornire i servizi e i compiti istituzionali oltre che per svolgere tutte le attività connesse agli stessi e agli obblighi di legge. Il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati stessi comporterebbe l’impossibilità non solo di usufruire dei servizi richiesti ma anche in alcuni casi di adempiere ad obblighi normativi.

Il trattamento sarà effettuato sia con strumenti manuali che informatici e telematici nel rispetto delle norme in vigore e dei principi di correttezza, liceità, trasparenza, pertinenza, completezza e non eccedenza, minimizzazione dei dati ed esattezza e con logiche di organizzazione ed elaborazione strettamente correlate alle finalità perseguite e comunque in modo da garantire la sicurezza, l’integrità e la riservatezza dei dati trattati, nel rispetto delle misure organizzative, fisiche e logiche previste dalle disposizioni vigenti,  che saranno di volta in volta implementate ed incrementate anche in relazione allo sviluppo tecnologico per garantire riservatezza, disponibilità ed integrità dei dati trattati.

Finalità del trattamento e basi giuridiche del trattamento

I dati di navigazione dell’Utente vengono utilizzati al solo fine di ottenere informazioni statistiche sull’utilizzo del sito.

Per quanto riguarda i dati conferiti direttamente , al fine di usufruire dei servizi del Titolare del Trattamento ovvero per effettuare richieste via posta elettronica, sono raccolti e trattati, nei limiti dell’informativa rilasciata nelle apposite sezioni al fine di dare riscontro alle richieste pervenute.

Il trattamento dei Dati Personali conferiti dall’Interessato e nelle varie fasi del trattamento è effettuato per la finalità di:

  1. tenere ed aggiornare l’Albo dei Medici Chirurghi e l’Albo degli Odontoiatri;
  2. vigilare alla conservazione del decoro e della indipendenza dell’Ordine;
  3. designare i rappresentanti dell’Ordine presso commissioni, enti ed organizzazioni di carattere provinciale o comunale;
  1. promuovere e favorire tutte le iniziative intese a facilitare il progresso culturale degli iscritti;
  1. dare il proprio concorso alle Autorità locali nello studio e nell’attuazione dei provvedimenti che comunque possono interessare l’Ordine;
  1. esercitare il potere disciplinare nei confronti dei sanitari iscritti agli Albi, salvo in ogni caso le altre disposizioni di ordine disciplinare e punitivo contenute nelle leggi e nei regolamenti in vigore;
  1. interporsi, se richiesto, nelle controversie fra sanitario e sanitario, o fra sanitario e persona o enti a favore dei quali il sanitario abbia prestato o presti la propria opera professionale, per ragioni di spese, di onorari e per altre questioni inerenti all’esercizio professionale, procurando la conciliazione della vertenza e, in caso di non riuscito accordo, dando il suo parere sulle controversie stesse.
  1. inviare comunicazioni o informative a carattere istituzionale a favore degli iscritti.

 

La base giuridica del trattamento si può individuare ai sensi dell’art. 6 lett. b, c, GDPR nelle disposizioni che regolano la materia ordinistica, oltre ai già citati D.L.C.P.S. n. 233/46 e Legge 409/85, sono:

–     il DPR 5/4/1950 n. 221 e successive modifiche;

–        il Codice di Deontologia Medica;

–        la Legge 5/2/1992 n. 175 sulla pubblicità sanitaria e successive modificazioni con il relativoRegolamento di cui al D.M. 16/9/1994 n. 657;

–     la Legge 22/5/1978 n. 217 disciplinante l’esercizio dell’attività medica nell’ambito della Comunità Europea;

–     la Legge 11/01/2018 n. 3 e ss. decreti attuativi;

–     gli altri obblighi di legge al quale è sottoposto il Titolare del Trattamento;

–     consenso qualora in casi residuali ed eventuali il Titolare lo ritenesse

necessario quale base giuridica del Trattamento;

–     la necessità di perseguire un interesse legittimo (es. diritto alla difesa) del Titolare del Trattamento.

Revoca del consenso

Come previsto dal Regolamento UE, qualora l’Interessato abbia prestato il consenso al Trattamento dei Dati Personali per una o più finalità per le quali è stato richiesto, potrà, in qualsiasi momento, revocarlo totalmente e/o parzialmente senza pregiudicare la liceità del Trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca.

Le modalità di revoca del consenso sono molto semplici ed intuitive basterà contattare il Titolare del Trattamento utilizzando i canali di contatto riportarti all’interno della presente Informativa. In aggiunta a quanto sopra e per semplicità, qualora l’Interessato si trovasse nella condizione di ricevere messaggi di posta elettronica pubblicati da parte del Titolare del Trattamento che non siano più di interesse, sarà sufficiente cliccare sul tasto unsubscribe posto in calce alle stesse per non ricevere più nessuna comunicazione anche attraverso ulteriori canali di contatto per i quali era stato ottenuto il consenso.

Decisioni automatizzate

Il Titolare del Trattamento dichiara di non adottare decisioni suscettibili di influenzare l’Interessato basate esclusivamente sul trattamento automatizzato dei suoi dati personali. Tutti i processi decisionali associati alle finalità del trattamento sopra descritte si eseguono con l’intervento umano.

Comunicazione di dati personali

I Dati Personali potranno essere comunicati a specifici soggetti considerati Destinatari ovvero a Persone Autorizzate a trattare tali Dati Personali sotto l’Autorità del Titolare del Trattamento. In tale ottica, al fine di svolgere correttamente tutte le attività di Trattamento necessarie a perseguire le finalità di cui alla presente Informativa, i seguenti Destinatari potranno trovarsi nella condizione di trattare i Dati Personali di:

Pubbliche Autorità (ex art. 2 D.P.R. 221/1950);

  1. altre pubbliche Autorità in adempimento agli obblighi di legge;
  2. enti assistenziali a favore della categoria;
  3. agenti di riscossione;
  4. organismi di raccolta dati relativi agli eventi formativi;
  5. soggetti che svolgono parte delle attività di Trattamento e/o attività connesse

e strumentali alle stesse per conto del Titolare del Trattamento legati allo

stesso da specifico contratto (ad esempio: consulente fiscale, legale,

informatico ed altri professionisti che fornendo beni o servizi, operano per

conto del Titolare, Responsabili o incaricati);

  1. dipendenti /o collaboratori del Titolare del Trattamento svolgenti le funzioni

coinvolte  nell’attività del Titolare i quali hanno ricevuto, al riguardo,

adeguate istruzioni in tema di sicurezza e corretto utilizzo dei dati personali

dell’Interessato;

  1. ove richiesto per legge o per prevenire o reprimere la commissione di un

Reato,  i Dati Personali potranno essere comunicati ad enti pubblici o

all’Autorità giudiziaria. Tra l’altro a norma dell’articolo 4 al punto 9), del

Regolamento, “le autorità pubbliche che possono ricevere comunicazione di

Dati Personali nell’ambito di una specifica indagine conformemente al diritto

dell’Unione o degli Stati membri non sono considerate Destinatari”.

 

Resta inteso che i dati trattati saranno esclusivamente quelli necessari per il raggiungimento della specifica finalità, ne consegue che i dati gestiti tramite terzi saranno limitati alla specifica finalità.

I Dati Personali non saranno diffusi.

Trasferimenti internazionali di dati personali

I Dati Personali saranno trattati dal Titolare del Trattamento all’interno del territorio dell’Unione Europea. Nell’ipotesi in cui si renderà necessario avvalersi di soggetti, organizzazioni o pubbliche Autorità ubicati al di fuori dell’Unione Europea, il trasferimento dei Dati Personali, limitatamente allo svolgimento di specifiche attività di Trattamento, sarà regolato in conformità a quanto previsto dal capo V del Regolamento e solo se il trasferimento sia necessario per importanti motivi di interesse pubblico e nei casi previsti dalle lettere, d, e), f) g) dell’art. 49 del Regolamento UE.

Periodo di conservazione

Uno dei principi applicabili al Trattamento dei Dati Personali riguarda la limitazione del periodo di conservazione, disciplinata all’articolo 5, comma 1, punto e) del Regolamento che recita “i Dati Personali sono conservati in una forma che consenta l’identificazione degli Interessati per un arco di tempo non superiore al conseguimento delle finalità per le quali sono trattati; i Dati Personali possono essere conservati per periodi più lunghi a condizione che siano trattati esclusivamente a fini di archiviazione nel pubblico interesse, di ricerca scientifica o storica o a fini statistici, conformemente all’articolo 89, comma 1, del Regolamento UE, fatta salva attuazione di misure tecniche e organizzative adeguate richieste dal presente regolamento a tutela dei diritti e delle libertà dell’Interessato”.

Alla luce di tale principio, i Dati Personali saranno trattati dal Titolare del Trattamento limitatamente a quanto necessario per il perseguimento della finalità della presente Informativa. In particolare i Dati Personali saranno trattati in conformità alle norme sulla conservazione della documentazione amministrativa, fatto salvo un ulteriore periodo di conservazione che potrà essere previsto da norme di legge.

I diritti dell’Interessato e loro esercizio

Come previsto dall’articolo 15 del Regolamento, l’Interessato potrà accedere ai suoi Dati Personali, chiederne la rettifica e l’aggiornamento, se incompleti o erronei, chiederne la cancellazione qualora la raccolta sia avvenuta in violazione di una legge o regolamento, nonché opporsi al Trattamento per motivi legittimi e specifici.

In particolare, i diritti che potrà esercitare, in qualsiasi momento, nei confronti del Titolare del Trattamento sono i seguenti:

Diritto di accesso: il diritto, a norma dell’articolo 15, comma 1 del Regolamento UE, di ottenere dal Titolare del Trattamento la conferma che sia o meno in corso un Trattamento dei Dati Personali e in tal caso, di ottenere l’accesso a tali Dati Personali ed alle seguenti informazioni:

  1. a) le finalità del Trattamento;
  2. b) le categorie di Dati Personali in questione;
  3. c) i Destinatari o le categorie di Destinatari a cui i Dati Personali sono stati o

saranno comunicati, in particolare se Destinatari di paesi terzi o organizzazioni    internazionali;

  1. d) quando possibile, il periodo di conservazione dei Dati Personali previsto oppure, se non e possibile, i criteri utilizzati per determinare tale periodo;
  2. e) l’esistenza del diritto dell’Interessato di chiedere al Titolare del Trattamento la rettifica o la cancellazione dei Dati Personali o la limitazione del Trattamento dei Dati Personali che lo riguardano o di opporsi al loro Trattamento;
  3. f) il diritto di proporre reclamo a un’autorità di controllo;
  4. g) qualora i Dati Personali non siano raccolti presso l’Interessato, tutte le informazioni disponibili sulla loro origine;
  5. h) l’esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione di cui all’articolo 22, commi 1 e 4, del Regolamento e, almeno in tali casi, informazioni significative sulla logica utilizzata, nonché l’importanza e le conseguenze previste di tale Trattamento per l’Interessato.

Diritto di rettifica: a norma dell’articolo 16 del Regolamento, si potrà ottenere la rettifica dei Dati Personali che risultino inesatti. Tenuto conto delle finalità del Trattamento, inoltre, potrà ottenere l’integrazione dei Dati Personali che risultino incompleti, anche fornendo una dichiarazione integrativa.

Diritto alla cancellazione: l’Interessato potrà ottenere, a norma dell’articolo 17, comma 1 del Regolamento, la cancellazione dei Dati Personali senza ingiustificato ritardo ed il Titolare del Trattamento avrà l’obbligo di cancellare i Dati Personali, qualora sussista anche solo uno dei seguenti motivi:

 

  1. a) i Dati Personali non sono più necessari rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti o altrimenti trattati;
  2. b) ha provveduto a revocare il consenso su cui si basa il Trattamento dei suoi Dati Personali e non sussiste altro fondamento giuridico per il loro Trattamento;
  3. c) si è opposto al Trattamento ai sensi dell’articolo 21, comma 1 o 2 del Regolamento e non sussiste più alcun motivo legittimo prevalente per procedere al Trattamento dei suoi Dati Personali;
  4. d) i Dati Personali sono stati trattati illecitamente;
  5. e) risulta necessario cancellare i Dati Personali per adempiere ad un obbligo di legge previsto da una norma comunitaria o di diritto interno. In alcuni casi, come previsto dall’articolo 17, comma 3 del Regolamento, il Titolare del Trattamento è legittimato a non provvedere alla cancellazione dei Dati Personali qualora il loro Trattamento sia necessario, ad esempio, per l’adempimento di un obbligo di legge, per motivi di interesse pubblico, per fini di archiviazione nel pubblico interesse o a fini statistici, per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria.

Diritto di limitazione del trattamento: l’Interessato potrà ottenere la limitazione del Trattamento, a norma dell’articolo 18 del Regolamento, nel caso in cui ricorra una delle seguenti ipotesi:

  1. a) ha contestato l’esattezza dei Dati Personali (la limitazione si protrarrà per il periodo necessario al Titolare del Trattamento per verificare l’esattezza di tali Dati Personali);
  2. b) il Trattamento è illecito ma si è opposto alla cancellazione dei Dati Personali chiedendone, invece, che ne sia limitato l’utilizzo;
  3. c) benché il Titolare del Trattamento non ne abbia più bisogno ai fini del Trattamento, i Dati Personali servono per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria;
  4. d) si è opposto al Trattamento ai sensi dell’articolo 21, comma 1, del Regolamento ed è in attesa della verifica in merito all’eventuale prevalenza dei motivi legittimi del Titolare del Trattamento rispetto a quelli dell’Interessato.

In caso di limitazione del Trattamento, i Dati Personali saranno trattati (informando l’interessato prima che tale limitazione venga revocata) salvo che per la conservazione, soltanto con apposito consenso o per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria oppure per tutelare i diritti di un’altra persona fisica o giuridica o per motivi di interesse pubblico rilevante.

Diritto alla portabilità dei dati: l’Interessato potrà, in qualsiasi momento, richiedere e ricevere, a norma dell’articolo 20, comma 1 del Regolamento, che tutti i Dati Personali siano trattati dal Titolare del Trattamento in un formato strutturato, di uso comune e leggibile oppure richiederne la trasmissione ad altro titolare del trattamento senza particolari difficoltà. In questo caso, sarà compito dell’Interessato fornire tutti gli estremi esatti del nuovo titolare del trattamento a cui intende trasferire i Dati Personali fornendo autorizzazione scritta.

Diritto di opposizione: a norma dell’articolo 21, comma 2 del Regolamento il soggetto interessato potrà opporsi in qualsiasi momento al Trattamento dei Dati Personali qualora questi vengano trattati per finalità di marketing, compresa la profilazione nella misura in cui sia connessa a marketing diretto. Diritto di proporre un reclamo all’autorità di controllo: fatto salvo il suo diritto di ricorrere in ogni altra sede amministrativa o giurisdizionale, qualora l’interessato ritenesse che il Trattamento dei Dati Personali condotto dal Titolare del Trattamento avvenga in violazione del Regolamento e/o della normativa applicabile potrà proporre reclamo all’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali competente.

 

Tali diritti potranno essere esercitati rivolgendosi al Titolare del Trattamento.

 

Le eventuali istanze ai sensi dell’art. 15 del Regolamento UE dovranno essere presentate contattando il DPO ai seguenti recapiti:

 

Avv. Silvia Boschello

con studio in Corso Milano, 106 Padova

Tel. 0495000200

E mail: s.boschello@responsabileprotezione.it

E’ possibile contattare il Titolare del trattamento all’indirizzo e-mail: ordinemedbl@tin.it

****

Inoltre in qualsiasi momento potrà consultare la sezione “GDPR Privacy” del Sito Internet all’interno della quale troverà tutte le informazioni concernenti la Politica sul trattamento dei Dati Personali applicata dal Titolare del Trattamento, l’utilizzo ed il Trattamento dei Dati Personali, informazioni aggiornate in merito ai contatti ed ai canali di comunicazione resi disponibili all’Interessato da parte del Titolare del Trattamento.

Versione della policy aggiornata a maggio 2018