Corso Fad Residenziale sui Vaccini

il nostro Ordine ha organizzato un  corso FAD residenziale,  accreditato attraverso la FNOMCeO,  per   Mercoledì  17 maggio 2017  alle  ore 20.00 presso la sala riunioni dell’Ordine di Belluno sul tema:  “Le vaccinazioni: efficacia, sicurezza e comunicazione”. Saranno relatori la Dott.ssa Rosanna Mel del Servizio Igiene e Sanità Pubblica – Asl n. 1 Belluno Dolomiti e la Dott.ssa Rita Signorini, Pediatra  di Libera Scelta. Il corso eroga 12 crediti ECM ed è riservato a n. 95 iscritti. Invitiamo quindi i Colleghi che fossero interessati a partecipare (e che non avessero già superato il corso on-line)  a restituire la scheda allegata via mail a questo indirizzo: ordinemedbl@tin.it   entro e non oltre il 13 maggio prossimo. Potrete scaricare il manuale da leggere prima del corso attraverso questo link Ebook vaccinazioni A chi non potesse partecipare  ricordiamo che il Corso è  fruibile gratuitamente  on-line  sulla piattaforma  FadInMeD  alla quale si accede tramite il sito istituzionale della FNOMCeO....

Convegno 26 – 27 e 28 gennaio 2017 – Cortina D’Ampezzo (BL) – ICT – INFORMATION AND COMMUNICATION TECHNOLOGY PRIVACY E TUTELA DEI DATI IN SANITA’

Il Convegno, organizzato dagli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Belluno, Rovigo e Trieste e indetto dagli Ordini del Triveneto, costituisce un momento importante di approfondimento e confronto su temi così rilevanti e ad alto impatto sia nella vita dei cittadini che in quella dei professionisti medici. Si pone l’obiettivo di discutere e fare il punto prevalentemente sulla importante e attuale questione della ICT (Information and Communication Technology) in Sanità sviluppando e approfondendo le problematiche connesse (Tutela dei Dati in Sanità e della Privacy, Fascicolo Elettronico, Patient-Summary, ecc.), temi che tanto interessano e che verosimilmente nel prossimo futuro costituiranno un impegnativo banco di prova per noi ordinisti e per la professione tutta. In un mondo in cui l’evoluzione tecnologica è sempre più avanzata e complessa e in cui l’informatizzazione applicata alla medicina rende tutto più rapido e più connesso con potenzialità diagnostiche, curative, assistenziali enormi rispetto al passato, ci si trova inevitabilmente ad un cambiamento in campo sanitario epocale con innovazioni, trasformazioni importanti ma anche con nuovi condizionamenti e problematiche che spaziano dalla gestione clinica a quella amministrativa fino al delicato rapporto tra Medico e Paziente. In sistemi sanitari sempre più complessi con presenza di competenze e figure professionali diverse e anche con distinte responsabilità e ruoli diventa davvero arduo contemperare efficacia ed efficienza di percorsi assistenziali/curativi con la tutela di principi di umanizzazione e rispetto delle esigenze individuali di riservatezza del cittadino. La necessità di una raccolta adeguata, utile, sistematica dei dati sanitari del paziente (spesso particolarmente sensibili) e la loro conservazione e circolazione nei percorsi assistenziali cozza inevitabilmente con la difficoltà oggettiva ad assicurare la sicurezza...

LIBRERIA EBSCO DI CHE COSA SI TRATTA? COME UTILIZZARLO?

La FNOMCEO ha finalizzato un accordo con la EBSCO Information Services di Boston che è uno dei principali produttori mondiali di banche dati di letteratura scientifica, per l’accesso alla biblioteca medica virtuale con la più imponente rassegna di riviste internazionali di medicina ed odontoiatria in FULL TEXT, la Cochrane Library ed il più potente sistema di supporto alla pratica clinica basato sull’evidenza (Dynamed Plus). Tutti i medici d’Italia potranno acquisire GRATUITAMENTE del sapere medico ed ad ogni valido aggiornamento professionale per affrontare con la massima sicurezza e competenza, nell’interesse del paziente, i quesiti diagnostici e terapeutici di cui la pratica professionale quotidiana li espone. “La disponibilità in un click di 2500 riviste full text tra medicina e odontoiatria e di decine di migliaia di abstract; l’accesso libero e completo a migliaia di articoli scientifici, normalmente leggibili  solo a pagamento;  un ventaglio di 4000 schede di educazione per il paziente su malattie, terapie, prevenzione, stili di vita. Ancora,  un sistema  di supporto decisionale, fondato sulle migliori evidenze scientifiche, in grado di rispondere in pochi minuti a quesiti di pratica clinica e terapeutica” sono solo alcune delle possibilità offerte. “Tutti i Colleghi  potranno  acquisire  sapere  medico  per  affrontare  con  la massima sicurezza e competenza, nell’interesse del paziente, i quesiti diagnostici  e  terapeutici  cui  la  pratica professionale quotidiana li espone” – afferma la Dott.ssa Roberta Chersevani, Presidente FNOMCeO. Quello che viene offerto è uno strumento di sviluppo professionale continuo, in un percorso di sempre più forte responsabilizzazione nei confronti della qualità della formazione, della relazione con i pazienti, della qualità sostenibilità e sicurezza del Servizio Sanitario...

La prevenzione dei disturbi psico-sociali correlati al lavoro

Giovedì 20 ottobre 2016 presso la sala riunioni dell’ospedale San Martino di Belluno si terrà un convegno sulle problematiche correlate allo stress lavorativo. Scarica la locadina del convegno. Lo stress lavoro-correlato (SLC) rappresenta un rischio ben noto e un problema di salute largamente diffuso, fino a occupare il secondo posto fra i disturbi di origine professionale indicati dai lavoratori, interessando oltre il 22% degli occupati. Anche le disposizioni normative in materia di sicurezza e salute sul lavoro riconoscono lo stress un vero e proprio rischio e, in quanto tale, prevedono che venga affrontato con una corretta valutazione e con le adeguate misure preventive per ridurne le conseguenze. Negli ultimi anni nella nostra provincia sono stati segnalati casi di lavoratori che ritengono il lavoro la causa dei loro problemi di salute. E’ importante quindi che, da un lato, gli operatori sanitari siano in grado di riconoscere i disturbi psicosociali e di individuarne le cause di origine professionale e dall’altro, i soggetti della prevenzione aziendale, sappiano come valutare il rischio stress lavoro-correlato e quali misure correttive mettere in atto. Per tali motivi, il coordinamento degli SPISAL Provinciali ha voluto organizzare un incontro formativo al fine di fornire informazioni medico-scientifiche per un corretto riconoscimento dei problemi di salute e indicazioni tecniche per una adeguata analisi dei rischi legati allo stress lavoro correlato....

ELEZIONI ONAOSI – Nuovo termine del 3.6.2016 per richiedere il duplicato della scheda elettorale – nuovo termine ultimo del 23.6.2016 per votare

Sta scadendo il termine del 3 giugno 2016 entro il quale richiedere il duplicato del plico elettorale ONAOSI, qualora non ricevuto, smarrito, ecc..,  al fine di poter partecipare al voto per il rinnovo del Comitato di Indirizzo ONAOSI per il quinquennio 2016 – 2020. La richiesta del duplicato della scheda elettorale va fatta utilizzando i moduli predisposti che ti allego e comunque scaricabili dal sito www.onaosi.it(elezioni organi 2016 –  documentazione per elezioni  –  moduli di richiesta duplicato materiale elettorale) corredata dalla fotocopia del tuo documento di identità. La richiesta del duplicato può essere fatta:   a mezzo fax:  075/5013802a mezzo e-mail:  posta@pec.onaosi.it a mezzo raccomandata: Via Ruggero D’Andreotto 18 – 06124 Perugia   Il termine entro il quale far pervenire la scheda votata è il...