Comunicazioni relative all’obbligo ECM

Cari Colleghi, vi trasmetto in allegato la comunicazione ufficiale del Presidente Nazionale FNOMCeO, Dott. Filippo Anelli,  relativa all’obbligo formativo ECM dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri che vi prego di considerare attentamente.Come ben sapete  l’assolvimento degli obblighi formativi è un requisito indispensabile per lo svolgimento della nostra attività professionale  sia in qualità di dipendenti che di liberi professionisti ed inoltre le norme vigenti assegnano  agli Ordini Professionali il compito  di vigilare sull’assolvimento di tale obbligo e di valutare le eventuali inadempienze. Infatti l’art.19 del Codice di Deontologia Medica  prevede che “il medico, nel corso di tutta la sua vita professionale, persegue l’aggiornamento costante e la formazione continua per lo sviluppo delle conoscenze e delle competenze professionali tecniche e non tecniche, favorendone la diffusione ai discenti e ai collaboratori. Il medico assolve agli obblighi formativi. L’Ordine certifica agli iscritti ai propri Albi i crediti acquisiti nei percorsi formativi e ne valuta le eventuali inadempienze”.  Vi ricordo che il 31.12.2019 scadrà il triennio in corso e quindi tutti gli iscritti agli Albi professionali dovranno essere in regola con i crediti ECM. Pertanto sollecitiamo nuovamente tutti  gli iscritti al nostro Ordine ad adempiere all’obbligo ECM previsto.  L’obbligo formativo decorre dal 1^ gennaio dell’anno successivo all’iscrizione all’Albo Professionale.   Per il triennio 2017 – 2019 l’obbligo formativo individuale  è pari  a 150 crediti ,  fatte salve le riduzioni peresoneri (annuali, mensili o parziali) :  riduzione dell’obbligo formativo senza interruzione dell’attività professionale per frequenza di corsi di formazione post-base propri della categoria – diplomi di specializzazione, master universitari annuali di primo e secondo livello che eroghino almeno 60 Crediti Formativi Universitari, dottorati  di ricerca,...

AVVISO PUBBLICO: MANIFESTAZIONE DI PUBBLICO INTERESSE PER AFFIDAMENTO DIRETTO SERVIZIO DI FORNITURA E INSTALLAZIONE DI APPARECCHIATURE (IMPIANTO DI TELEFONI E CENTRALE TELEFONICA) E PER IL CAMBIO DI GESTORE TELEFONICO DELL’ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI BELLUNO

Si pubblica il presente avviso in esecuzione della delibera del Consiglio Direttivo dell’Ordine del 19.03.2019 al fine di raccogliere manifestazioni d’interesse finalizzate all’attività indicata al titolo: Stazione appaltante – Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di Belluno con sede in Viale Europa 34 – Belluno Tel. 0437/940531 mail ordinemedbl@tin.it PEC segreteria.bl@pec.omceo.it L’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Belluno, valutata la necessità di: rinnovare le attuali apparecchiature (impianti telefonici e relativa Centralina) con rafforzamento della sicurezza informatica della rete ( telefoni IP e Switch PoE, eventuale UPS, router, monitoring , ecc ), di impianto non più adeguato alle esigenze dell’ufficio, individuare un nuovo gestore telefonico o comunque un gestore più competitivo dell’attuale, considera necessario procedere alla individuazione di una ditta per la fornitura e installazione delle apparecchiature tecniche di telefonia sopra descritte e di un gestore telefonico per il servizio di telefonia. Il presente avviso è finalizzato ad operare un’indagine di mercato, non costituisce proposta contrattuale e non vincola in alcun modo l’Ente. A seguito della manifestazione di interesse agli incarichi dimostrata all’Ordine attraverso l’invio di comunicazione da inoltrarsi via PEC all’indirizzo PEC dell’Ordine, ovvero segreteria.bl@pec.omceo.it , verranno inviate agli interessati le lettere di invito a voler precisare i termini economici della propria offerta relativamente ai servizi che verranno dettagliatamente elencati in detta lettera che conterrà anche lo schema di dichiarazione/autocertificazione del caso, da compilare, datare, sottoscrivere e reinviare a cura del candidato. La manifestazione di interesse dovrà essere inoltrata secondo le modalità sopra indicate entro e non oltre quindici giorni dal 5 APRILE 2019, data di pubblicazione sul sito istituzionale...