ELEZIONI ORGANI STATUTARI ENPAM
QUINQUENNIO 2015- 2020

Si comunica che l’ENPAM ha indetto le elezioni per il rinnovo dell’Assemblea Nazionale e dei Comitati Consultivi che si terranno: DOMENICA 7 GIUGNO 2015 dalle ore 8.00 alle ore 21.30 presso la sede dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Belluno – Viale Europa 34. Si invitano gli elettori a presentarsi muniti di documento di riconoscimento. Ė online al link https://www.enpam.it/news/elezioni2015 il regolamento elettorale per le votazioni dei 59 componenti dell’Assemblea Nazionale e per i componenti dei quattro Comitati Consultivi della...

La persona tra fragilità e opzioni terapeutiche

Convegno della Società Medico-Chirurgica Bellunese La persona tra fragilità e opzioni terapeutiche sabato 13 giugno 2015 Sala riunioni Ospedale San Martino Belluno PROGRAMMA Ore 8.30-8.45 Registrazione dei partecipanti Ore 8.45 Introduzione ai lavori del Direttore Generale ULSS1 Dr. P. FARONATO Sessione 1 Moderatori: Dr M. MOSCA – Dr B. GERMANA’ Ore 09.00-09.30 Dr ALBERTO PILOTTO (Genova): “Approccio multidimensionale e criteri decisionali” Ore 09.30-10.00 Dr PIERLUIGI DAL SANTO (Rovigo): “Sempre alla ricerca della diagnosi?” Ore 10.00-10.30 Dr ANDREA GARDINI (Ferrara): “Fare di più non significa fare meglio” Ore 10.30-11.00 Discussione Ore 11.00 Coffee-Break Elezioni nuovo consiglio direttivo Società Medico Chirurgica Bellunese Sessione 2 Moderatori: Dr C. D’ANTIMO – Dr F. RICAGNA Ore 11.15-11.45 Dr ENRICO FRANCESCHINI (Belluno): “Il paziente fragile e attività interventistica fuori della sala operatoria” Ore 11.45-12.15 Dr MARCO BAIOCCHI (Bassano del Grappa): “Il paziente fragile in sala operatoria (interventi chirurgici minori e maggiori)” Ore 12.15-13.15 Discussione e Conclusioni Ore 13.15 Verifica apprendimento ECM Ore 13.30 Chiusura dei lavori da parte del Presidente della SocietàMedico Chirurgica Bellunese e comunicazione del nuovo consiglio direttivo Razionale del convegno: Sempre più spesso, nei nostri ospedali, ci troviamo a gestire pazienti con malattie acute già affetti da numerose patologie croniche che comportano vulnerabilità fisica, fragilità esistenziale, compromissione dell’autonomia e della lucidità. Si tratta soprattutto di pazienti anziani, ma talora anche di persone ancora relativamente giovani, con disabilità severe e di svariata tipologia. Tali soggetti, nel corso della propria esistenza, possono presentare una patologia che richieda un trattamento mini-invasivo o chirurgico non scevro da potenziali complicazioni ed il cui rapporto rischio-beneficio non è sempre così semplice da stimare. Obiettivi del convegno: Il convegno...

La continuità della prescrizione tra Ospedale e Territorio

Linee di indirizzo regionale per la continuità della prescrizione tra Ospedale e Territorio e procedura regionale sulla ricognizione e riconciliazione della terapia farmacologica. Si comunica che, con Decreto del Direttore Generale Area Sanità e Sociale, la Regione  Veneto ha definito le modalità operative per l’utilizzo dei medicinali personali del paziente durante il ricovero, la prescrizione e la dispensazione degli stessi alla dimissione, la prescrizione, l’erogazione e somministrazione a domicilio di farmaci  classificati H di uso ospedaliero in favore di pazienti non deambulanti ed ha approvato  un protocollo regionale sulla riconciliazione  della terapia farmacologica al fine di ridurre i rischi di eventi avversi in caso di trasferimento del paziente da un contesto sanitario ad un altro. Scarica la Circolare...